Fibre Naturali/Palma dell’Iraca

Gli elementi della natura sono la principale fonte di ispirazione per la creazione di pezzi artigianali nelle diverse culture o comunità indigene che troviamo nei nostri paesi latinoamericani. Dobbiamo aver presente che tutte le manifestazioni artistiche, nella maggior parte dei casi, sono tecniche ancestrali che si sono ripetute di generazione in generazione, e questa eredità è arrivata dalle nostre origini utilizzando le diverse piante, palme, fiori e radici che si trovavano nelle aree geografiche dove si stabilirono le tribù e i clan. L'IRACA è una di queste palme che si trova solitamente in ambienti freschi, vicino a fiumi, torrenti e terreni drenati; che può crescere dai 2 ai 5 metri di altezza e si trova in innumerevoli regioni dell'America Latina. Il suo nome scientifico è ¨Carludovica Palmata¨, ma è conosciuta come Palma de Iraca, Paja Toquilla, Jipijapa, Cestillo, Lúcuma o Palmiche. Abbiamo scoperto questa palma a Sandoná, nel dipartimento di Nariño, nel sud della Colombia. È lì che le donne della comunità lavorano con grande misticismo e curano questa palma per realizzare cappelli, borse, cestini e un gran numero di ornamenti colorati e sofisticati che hanno un design e una qualità invidiabile da qualsiasi sistema industriale. La prima fase di questo accurato processo è la raccolta (recolección). Della palma si usa per il tessuto solo quello che è detto "cogollo" o cuore della foglia, e il picciolo, che è il ramo che unisce la foglia al fusto. È importante tenere conto che vengono tagliati solo i germogli più giovani della pianta, quindi fin dall'inizio c'è un'attenta selezione della materia prima. Successivamente, si procede alla rimozione dei lembi, (desorillar), ovvero all'eliminazione delle parti dure, rigide e scure non adatte alla tessitura. Subito dopo si inizia con la nervatura (desvenado), e lo strappo (ripiado), che consiste nel separare la foglia dalle nervature con un oggetto appuntito e strapparla con perizia e movimenti continui fino ad ottenere strisce sottili e uniformi. Questi rami vengono legati e arrotolati a mazzetti per essere immersi in una grande pentola di metallo a fuoco basso e procedere così alla cottura (cocción). Questi grappoli vengono poi lasciati sul pavimento per il drenaggio (desagüe) e una volta raffreddati vengono nuovamente lavati con acqua pulita. Si lasciano essiccare all'aria aperta, e da soli vengono attorcigliati e questa parte della lavorazione si chiama attorcigliata o tostata (entorchada o tostada). Da questo momento i palmi diventano fibre che vengono esposte al sole e battute a mano in modo da mantenere separati i diversi nastri. Questo è noto come chirliada. Per ottimizzare ulteriormente la qualità dell'Iraca, e quindi esaltare il colore naturale, in questo lungo processo ci sono altre due fasi: lo sbiancamento (blanqueado), in cui le fibre vengono nuovamente immerse in acqua pulita, così sono rimosse eventuali impurità rimaste e si lasciano essiccare all'aria aperta, oppure alla stufa (estufado), nella quale inoltre e con l'ausilio di stufe, la fibra viene esposta al fumo di zolfo. Infine, si arriva a la tintura (teñido). Le fibre vengono bollite in acqua, sale, limone e coloranti che spesso sono fiori naturali, fino a raggiungere la tonalità perfetta. Da questo momento le tessitrici sono pronte a lavorare e vengono scelte le strisce per realizzare il manufatto. È importante considerare che minore è la quantità, migliore è la qualità del pezzo e poiché gli artigiani tessono con delicatezza e precisione, si inumidiscono le dita con acqua per dare flessibilità ai diversi tipi di tessitura che nascono dalla creatività e tradizione del loro popolo. I pezzi fatti a mano che derivano da questo processo non sono solo unici e irripetibili; sono perfetti, sembrano stampe 3D senza nessun punto fuori posto. Non finisce mai di stupire, come in questa società piena di produzione di massa, queste signore sono capaci di creare quotidianamente opere d'arte, resistenti al tempo, alla moda e attuali. Il lavoro manuale ha quel grande vantaggio, non scade mai, è un'eredità eterna.      

ADA VALERIA LO CURTO PER LEGADO

2 comments

Uncover the sphere of renewable powr within the beverage industry.

Discfover how exactly top enterprises are employing biomass power to manufacture preferred beverages all the while minimizing their environmental impact.
Stay continually updated with the heop of our
detailed publications,practical examples, and educational
materials. Join oour movement towards a eco-conscious future with our blog.

dior sustainability

Raul

BTC may be the latest or last chance to get rich in this era. It will reach $200000 next year or the next year.

BTC has increased 20 times in the last year, and other coins have increased 800 times!!!

Think about only $2 a few years ago. Come to the world’s largest and safest virtual currency exchange Binance to Get free rewards. Don’t miss the most important opportunity in life!!!

https://hi.switchy.io/91xl

rykuhyxzily971

Leave a comment